• Lucia

Un grappolo d'uva autunnale

Sabato siamo andati a trovare i nonni paterni e abbiamo passato un bel pomeriggio nella campagna del nonno osservando la campagna autunnale e i suoi frutti.

I bambini si sono divertiti moltissimo, forse il fatto di abitare in città da loro un entusiasmo maggiore quando possono stare a contatto con la natura.

L'uva è uno dei frutti autunnali d'eccellenza che Matteo ha gradito moltissimo prelevandola acino per acino direttamente in vigna.

Ho pensato allora di far rielaborare il vissuto attraverso una attività simpatica e divertente. Con questa attività ha stimolato l'osservazione, la rielaborazione, il ricordo, la motricità fine e il linguaggio!



Si tratta di un quadretto con un grappolo d'uva, proprio come quelli osservati, annusati, assaggiati in campagna. Un'attività montessori per far divertire i bambini.



Materiali usati:

- cartone

- un raspo, foglie e un pezzo di viticcio (presi in vigna)

- pennarello nero

- dischetti levatrucco di ovatta

- forbici

- un contagocce riciclato (noi abbiamo usato quello delle vitamine)

- un vasetto con colorante alimentare viola e acqua

- pistola con colla a caldo (noi quella creativ di #uhuitalia)



Ho ritagliato un rettangolo da un vecchio cartone e disegnato col pennarello una semplice cornice.

Poi insieme abbiamo posizionato gli elementi naturali denominandoli e infine li abbiamo incollati con colla a caldo.

Ho ritagliato, dai dischetti di ovatta, diversi cerchietti poi incollati a formare il grappolo.

Ho diluito qualche goccia di colorante alimentare in gel in un po di acqua.

Matteo si è occupato di prelevare col contagocce il liquido per colorare gli acini.



Devo ammettere che il risultato è davvero gradevole e lui molto soddisfatto del lavoro fatto!


Voi che ne pensate? Non è carino?

Fatemi sapere se ci provate anche voi!

147 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti