• Lucia

Ruota delle parti del giorno

Fino all'età di sei anni i bambini non comprendono concretamente il tempo e il suo scorrere perché troppo astratto.


Sono focalizzati sul presente, su ciò che vivono nel qui e ora e quindi per loro tangibile. Ecco perché è più semplice per loro capire il prima e il dopo, ora, fra poco, attraverso le routines che rappresentano eventi prevedibili e concreti.

Tra i 5 e i 6 anni tuttavia, si può cominciare a far notare ai bambini attraverso albi illustrati, filastrocche, eventi, osservazione della natura come cambia il tempo metereologico, l'alternanza di giorno/notte, la ciclicità delle stagioni, i giorni della settimana.

Sto cercando con Matteo di concretizzare, un passo alla volta, lavorando sul tempo, sulla sua ciclicità ho preparato questa colorata ruota con una base in cartone dipinta.




Questa ruota è costruita adeguandola alle esigenze di Matteo, a ciò che conosce e agli obiettivi che volevo raggiungere con lui. Dipinta su misura direi.

Mi interessava fargli capire prima la differenza tra giorno e notte, poi le quattro parti della giornata e parallelamente le attività che le caratterizzano ma mettendo tutto in un unico pannello visivo per poter confrontare.



Una base in cartone e colori acrilici per realizzarla materialmente, a costo zero e di riciclo.

Una piccola mollettina per segnare la parte del giorno/attività corrente.


Se ti piace ma non hai tempo di disegnare e dipingere puoi incollare foto del tuo bambino mentre svolge quell'attività oppure foto prese da internet.


103 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti